Crea sito

Archive for aprile, 2012

Pillole di PHP – Gestione degli errori sull’include()

| 27 aprile 2012 | 0 Comments

A volte può capitare di dover includere nel proprio codice PHP delle classi o altri file, ma di non sapere se i rispettivi file esistono o non contengono palesi errori.  Il semplice try & catch non funziona perchè di standard, il comando include (ed include_once), in caso di esito negativo, restituisce solo un warning continuando […]

Continua a Leggere

Pillole di PHP e MySQL – Query tramite Begin, Commit e Rollback con gestione dei Warning

| 25 aprile 2012 | 0 Comments

Oggi mi è stato fatto notare da una semplice query Update che sarebbe stato interessante un articolo sulla gestione del begin, commit e rollback in MySQL. Qui sotto mostrerò come effettuare query MySQL tramite le funzioni standard PHP. In aggiunta, dato che il modulo di connessione standard al DB fornisce solo la gestione degli errori, […]

Continua a Leggere

Pillole di MySQL – Aggiornare i dati da una tabella ad un’altra

| 25 aprile 2012 | 0 Comments

A volte capita di dover fare un aggiornamento al volo di dati da una tabella ad un’altra in un database MySQL. Spesso si fa ricorso a pagine PHP costruite ad oc per fare questo passaggio, ma esiste un sistema molto più semplice ed indolore. Una semplice query SQL. Vi mostrerò, tramite un semplice ed esaustivo […]

Continua a Leggere

Sondaggio sui migliori film di animazione di sempre

| 22 aprile 2012 | 5 Comments

Per le persone della mia generazione (anni ’80) nati con i cartoni della Disney e cresciuti con quelli Giapponesi, in questi anni si è giunti ad una “terza età”, tramite l’aiuto della computer grafica, del genere di animazione creato per tutti e non solo per bambini e ragazzi. Decine di film vengono realizzati ogni anno, […]

Continua a Leggere

Pillole di PHP – Come debuggare con NetBeans e Xdebug

| 15 aprile 2012 | 0 Comments

Devo dire che non sono mai stato un fervente utilizzatore di debug, sono dell’idea che se una persona realizza un software debba sembre avere a colpo d’occhio l’idea del punto del codice da cui sia scaturito un qualsiasi errore solamente osservando l’output. Devo anche ammettere, però, che, per chi utilizza solitamente Visual Studio per programmare […]

Continua a Leggere