Crea sito

La scusa della Microsoft per rendere libero Internet Explorer 7

| 5 ottobre 2007 | 0 Comments

Come ci ha segnalato Claus in un commento del precedente post Internet Explorer 7 è stato liberato dalle protezioni sul seriale di Windows. Quello che non mi è piaciuto è la scusa che Microsoft ha adottato per motivare tale cambiamento di rotta, come ho scritto in risposta al commento. Ora vi fornisco dei dati che possono darvi una idea di come realmente è la situazione a mesi dall’uscita di Explorer 7 con la protezione. Questi dati sono forniti da Google Analytics e sono riferiti ai visistatori di questo sito.

Browser utilizzati dai visitatori

Versioni di Firefox utilizzate dai visitatori

Versioni di Internet Explorer utilizzate dai visitatori

Ma davvero dovremmo credere alle palle dette da Microsoft secondo cui Explorer 7 ha avuto una altissima diffusione? La versione 7 non è utilizzata nemmeno dalla metà di coloche utilizzano Explorer come Browser e quelli che utilizzano Explorer sono molto neno della metà di coloro che utilizzano Firefox. Ecco i veri dati! Se poi le loro statistiche si fondano sui dati di coloro che effettuano collegamenti ai server di Microsoft.com ci credo bene che sono tutti Explorer (visti tutti gli aggiornamenti e link che il sistema operativo fa automaticamente o no verso quei siti).

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Category: Senza categoria

About the Author ()

Leave a Reply