Crea sito

Come ottimizzare i banner pubblicitari di Altervista

| 14 gennaio 2012 | 0 Comments

Banner AltervistaA novembre del 2011 è stato disattivato il JS Tooltip (tanto amato dai blogger di Altervista) . Questo sistema di link sparsi per il testo delle pagine permetteva, in maniera poco invasiva, di piazzare pubblicità mirata qui e lì senza per questo dover visualizzare alcun tipo di banner. La scelta aziendale di Altervista è stata quella di disattivare questo tipo di pubblicità e questo, devo dire, è stato un grave danno per tutti noi utilizzatori di questo servizio. Gli introiti sono scesi di colpo di più della metà e le nuove tipologie di banner forniti dall’accordo con Google Adsense non aiutano la situazione. Oggi, finalmente, dopo 2 mesi di attesa, mi sono deciso ad ottimizzare al massimo il sistema di banner pubblicitari Altervista rimanenti e ad integrare il mio vecchio account Adsense. Devo dire che è stato un lavoro immane, soprattutto poichè il numero di banner per pagina di un tipo o dell’altro e/o totali non è per nulla chiaro. Ma conviene procedere punto per punto…

Numero di banner massimi per pagina

Questa è una delle cose più sconvolgenti di tutto il sistema di banner di Altervista. In realtà, leggendo sul forum ufficiale di Altervista, si viene a scoprire che il numero di banner massimo per pagina è di 4 per quelli di Altervista e 3 per quelli di Google Adsense. Facendo dei test approfonditi ciò non risulta sempre vero. Il numero massimo di banner in contemporanea varia a seconda della tipologia, può scendere anche a 2 e dare il messaggio di errore per troppi banner. L’unica cosa da fare, in questo caso, è procedere per tentativi come appunto ho fatto.

Indicativamente, secondo i test da me effettuati, la regola generale è la seguente:

massimo 4 banner Altervista in contemporanea nella stessa pagina

massimo 3 banner Google Adsense in contemporanea nella stessa pagina

Naturalmente i due tipi di banner possono essere sommati fino a raggiungere un numero massimo teorico di 7 per pagina. Nei miei test però il numero massimo che mi è stato consentito è stato di 6.

Accoppiate vincenti

Altervista, nella sezione Guadagni e pubblicità invita ad usare l’accoppiata di banner “AlterVista Banner Video 300×250” ed un qualsiasi tipo di banner “AlterVista with Google AdSense“. Quest’ultimo penso si riferisca ai banner di Google Adsense presenti nella stessa sezione del pannello amministrativo e dovrebbe fornire un ulteriore incremento del 15% sulla visualizzazione dei banner presenti nella pagina. Sara vero? Boh, si vedrà fra qualche giorno.

Modalità di ottimizzazione delle pubblicità nella pagina

A mio modo di vedere, l’unico modo per ottimizzare la visualizzazione dei banner è quello di creare una rotazione per singolo utente, ovvero creare 2 o più turni di gruppi di banner e farli visualizzare gruppo per gruppo ogni volta che la pagina (o le pagine) vengono riaperte o aggiornate dal browser del visitatore. Nel caso dei blog creati con wordpress, ad esempio, nella maggior parte dei template, si potranno impostare posizioni in cui far visualizzare i banner.

Cercando qui e lì per la rete ho trovato un widget simpatico per wordpress e si chiama Executable PHP widget e permette si inserire qui è lì nel template delle parti di codice PHP. Nel nostro caso il codice servirà per creare una Session PHP in cui memorizzare un numero che rappresenterà il gruppo di banners da visualizzare (nel mio caso 4, ovvero da 0 a 3). Per creare questa sessione bisognerà aprire il file header.php del template di WordPress ed inserire il seguente codice:

<?php
session_start();

if (!isset($_SESSION[‘ads’])) {
$_SESSION[‘ads’] = 0;
} else {
if ($_SESSION[‘ads’] == 0) {
$_SESSION[‘ads’] = 1;
} elseif ($_SESSION[‘ads’] == 1) {
$_SESSION[‘ads’] = 2;
} elseif ($_SESSION[‘ads’] == 2) {
$_SESSION[‘ads’] = 3;
} elseif ($_SESSION[‘ads’] == 3) {
$_SESSION[‘ads’] = 0;
}
}
?>

In pratica all’accesso di ogni pagina del vostro blog, se la sessione non esiste viene creata, se la sessione esiste, invece, viene incrementata di 1. Una volta aperte, ad esempio, quattro pagine del blog, la session ricomincerà da 0, ovvero dal primo gruppo di banners.

Nei widget inseriti nelle varie parti della pagina, invece, si dovrà inserire un codice tipo il seguente:

<?php
if ($_SESSION[‘ads’] == 0) {
?>
Codice 1 banner
<?php
} if ($_SESSION[‘ads’] == 1) {
?>
Codice 2 banner
<?php
} if ($_SESSION[‘ads’] == 2) {
?>
Codice 3 banner
<?php
} if ($_SESSION[‘ads’] == 3) {
?>
Codice 4 banner
<?php
}
?>

Una volta fatto ciò e sostituiti co Codici dei banner con quelli effettivi dei banner presenti sul vostro pannello di amministrazione di Altervista, il gioco sarà fatto!

Schema di ottimizzazione dei banner

L’ultima cosa che posso fare è fornire lo schema di ottimizzazione dei banner misti realizzata da me. I primi sono i banner Altervista, i secondi i banner Adsense. Le 4 colonne a destra sono i 4 gruppi di banners testati e funzionanti. Le X, logicamente, sono quelli presenti.

Schema Ottimizzazione Banner Altervista

Buona ottimizzazione a tutti! 😉

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Come ottimizzare i banner pubblicitari di Altervista, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Tags: , , , , , , , , , , ,

Category: Informatica

About the Author ()

Leave a Reply