Crea sito

Togliere gli aloni ed i bordi viola dalle foto

| 25 maggio 2010 | 0 Comments

Vi sarà capitato qualche volta di fare una foto con la fotocamera digitale e di vedere un maledetto bordino viola vicino ad una zona con particolare contrasto. Le spiegazioni per questo tipo di aberrazione cromatica possono essere davvero molte, dipendenti da voi che avete scattato male la fotografia, o dalla posizione del sole e dei riflessi su parti metalliche o delle lenti della macchina fotografica. E’ inutile pensarci, tanto ormai quel fastidioso alone viola lo abbiamo, vediamo come toglierlo invece, che mi sembra una cosa nettamente più interessante. Prendiamo una foto d’esempio, questa:

La foto è stata scattata con un obbiettivo Tamron AF 70-300 F4-5.6 Di LD Macro e si sa che ha questo difettuccio del purple fringing in certe condizioni (anche se in molte meno di quanto potete leggere su numerosi siti con recensioni). La distanza dal soggetto era di circa 300 metri, quindi abbastanza lontano. Tutto sarebbe andato alla perfezione se non fosse stato per il tempo veramente orrendo e quelle barre metalliche in primo piano. Zoomando si possono vedere i bordi viola di cui parlo.

Solitamente per eliminare questa aberrazione intervengo sulla saturazione di due canali, il magenta ed il blu. Ho fatto delle prove utilizzando lo stesso processo con il mio vecchio Paint Shop Pro e Photoshop ma non ci sono davvero paragoni. Photoshop in questo caso regna incontrastato, quindi utilizzeremo lui per questo procedimento.

1) Apriamo la foto ed andiamo nel menu di Photoshop, Immagine – Regolazioni – Tonalità/saturazione. Selezioniamo dal secondo menu a tendina della nuova finestra la voce “Magenta” e spostiamo l’indicatore di Saturazione da -85 in su (di solito 85 va più che bene).

2) Già così noteremo un netto miglioramento del bordo violetto ma, quel viola rimasto è ancora fastidioso secondo me, allora sempre dal secondo menu a tendina, selezioniamo la voce “Blu” e posizioniamo l’indicatore sottostante ad un valore uguale o superiore a -85, a seconda dei risultati che vedrete nell’anteprima sotto la finestrella.

3) Ora direi che è perfetto, premiamo Ok e guardiamo il risultato.

Vista la leggera perdita di sfumature blu e magenta nel resto della fotografia, daremo una piccola ravvivata al tutto aumentando un po’ il contrasto. Personalmente preferisco usare un livello di regolazione livelli e tagliare le parti di grafico inutili, ovvero settandolo così (però si può fare anche tramite un semplice click sul menu Immagine – Contrasto automatico):

Ed il risultato finale sarà questo:

Molto meglio no? Una ultima raccomandazione, questo sistema per togliere i bordi ed i riflessi viola può essere utilizzato nella maggior parte delle foto, ma in quelle con parti in colori quali, il viola o il blu acceso o il magenta puro, danno origine ad uno scolorimento eccessivo degli stessi e quindi risulta sconsigliato.

Buon lavoro!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)
Togliere gli aloni ed i bordi viola dalle foto, 10.0 out of 10 based on 2 ratings

Tags:

Category: Fotografia

About the Author ()

Leave a Reply