Crea sito

Primarie, Prigiulie, Prialfrede…

| 25 ottobre 2009 | 0 Comments

Nei giorni scorsi vecchietti si aggiravano per i parchi cittadini domandandosi a vicenda dove sarebbero stati i seggi delle primarie del PD. C’era chi si inventava le scuole, chi diceva nelle piazze e chi nelle sedi di partito. Insomma, era pieno di gente disposta a spendere 2 euro per il bene del partito, ma serve veramente questa pantomima? Era davvero indispensabile che addirittura il TG di rai 1 facesse un servizio sulle modalità di voto delle primarie? Esistono centinaia, forse migliaia di votazioni e raccolte firme da parte di gruppi di persone che varrebbe la pena di pubblicizzare a livello regionale e nazionale, per fare un esempio, non ho mai visto un servizio al TG della Rai sulla raccolta firme di www.acquapubblicatorino.org che aveva un presidio in Piazza Castello la settimana scorsa. Penso che sia più grave il fatto che il Governo abbia deliberato che entro il 2012 i Comuni dovranno vendere una quota di almeno il 70% delle Aziende Municipali a privati, inclusa le società di gestione dell’acqua. Tornando alla questione meno importante delle primarie, ma proprio loro che dicono che l’Italia è in crisi è la gente non ha soldi per mangiare, perchè hanno aumentato del 100% la spesa per la votazione? Già era indegno che alle votazioni precedenti si pagasse, ora è doppiamente indegno. C’è chi leggerà questo articolo e dirà, se non ti sta bene basta non andare a votare, spiacente ma sono contrario anche ai parcheggiatori abusivi, che più o meno fanno la stessa cosa del PD in questo momento, ovvero ti chiedono 2 euro per un servizio che in realtà è fittizio, quindi mi lamento allo stesso modo. Ho sentito anche dire che fanno firmare una specie di contratto in cui affermi che sei un votante del PD già prima di entrare. Ma una volta il voto non era segreto? Possibilità di votare online inserendo il numero di scheda del partito, ma siamo sicuri che esistano due database staccati e non uno unico in cui il proprio numero di scheda è affiancato al nostro voto?
Detto questo passiamo al povero Marrazzo. E’ uscito uno scandalo per il fatto che è andato a trans ed ha usato l’auto di servizio per andarci. Già mesi fa non me ne fregava nulla del fatto che si diceva che anche Berlusconi ed altri del PDL avessero fatto cose simili, pensate ora! Se era considerato un buon governatore, che rimanga dove faceva un buon lavoro, se lo faceva male, che si dimetta per quel motivo non per i trans.
A tutti quelli del PD che consideravano uno scandalo che Berlusconi fosse andato a prostitute o altro e ne chiedevano le immediate dimissioni, chiedo come mai quelli del PD abbiano forzato Marrazzo (già deciso a dimettersi immediatamente) a sospendersi e rinviare le dimissioni di 3 mesi per non creare troppi danni al partito. Se si dimette per scandali personali, è per la propria morale, cosa centra il partito?

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Related Images:

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Category: Notizie

About the Author ()

Leave a Reply