Crea sito

Video dell’incidente della USS Akron in fase di ormeggio

| 24 giugno 2009 | 0 Comments

L’USS Akron era un dirigibile di costruzione americana. La sua progettazione era differente da quella di tutti i dirigibili preesistenti, all’interno del telaio era contenuto un hangar per aerei, cosa che lo rendeva una portaerei volante. Le modifiche apportate in fase di progettazione e costruzione e l’utilizzo dell’elio al posto dell’idrogeno come gas lo rendevano difficile da manovrare in caso di forte vento, cosa che, dopo alcuni incidenti, portò alla distruzione completa dell’aeromobile nel 1933 e alla quasi completa uccisione dell’equipaggio con un totale 72 vittime. All’epoca fu il maggiore incidente aereo per numero di vittime. Il video in questione non mostra la sua fine avvenuta in mare a largo di Atlantic City (nella cui ricerca di sopravvissuti, tra l’altro, cadde anche un altro dirigibile, il blimp J-3, provocando la morte di ulteriori 2 persone), ma un incidente avvenuto l’11 maggio 1932 a Camp Kearny in California. I dirigibili dell’epoca, in caso di forte vento, avevano il grandissimo difetto di posizionarsi in verticale, cosa che rendeva il recupero molto difficile e, solitamente, provocava grossi danni al timone di coda che impattava il terreno. Quel giorno, si decise di far atterrare l’USS Akron senza personale addestrato. Il cavo d’ormeggio principale era già stato fissato mentre quello secondario era tenuto a terra da un gruppo di marinai inesperti. Improvvisamente venne deciso di tagliare il cavo principale per non far impennare l’aereomobile e la decisione si ripercuotè sul cavo secondario, che con gli uomini ancora attaccati, venne strattonato verso l’alto a tutta velocità. I marinai che ebbero la prontezza di riflessi di lasciare subito il cavo non ebbero conseguenze. L’ultimo a lasciare il cavo e rimanere in vita lo fece mentre era già a 5 metri da terra e si ruppe solo un braccio, tre marinai, invece, vennerò trascinati in aria. Uno dei 3 marinai riuscì ad ancorarsi alla fune e fu salvato dopo 1 ora, mentre gli altri due lasciarono la presa quando ormai si trovavano a decine di metri e morirono sul colpo nell’impatto col suolo.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Related Images:

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Category: Video

About the Author ()

Leave a Reply