Crea sito

Quando la storia viene dimenticata da chi dovrebbe assolutamente conoscerla

| 6 agosto 2008 | 0 Comments

Oggi il presidente del Coni Gianni Petrucci ha detto che lo sport non deve prestarsi alla politica come segno di protesta anche verso scelte che sono palesemente errate. Per lui la protesta va dimostrata fuori dal campo.

Olimpiadi di Città del Messico, 16 Ottobre 1968, quasi 40 anni fa esatti, due velocisti arrivati primo e terzo alla finale dei 200 metri maschili, si presentarono sul podio con solo un paio di calzini neri ai piedi e alzarono il pugno al cielo chinando la testa per protestare contro il trattamento dei neri da parte dello stato americano. I loro nomi erano Tommie Smith e John Carlos e il loro gesto passò alla storia come segnale POSITIVO di protesta.

Vedo che il presidente del Coni conosce la storia… uuuuuh come la conosce…

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Category: Senza categoria

About the Author ()

Leave a Reply