Crea sito

Notti letargiche inseguendo un POS (del ristorante)

| 17 giugno 2008 | 0 Comments

Parafrasando na frase della canzone di Gianna Nannini…

I siti di scommesse sportive dicono che vinceremo, io ne dubito. La loro opinione si basa sul fatto che da 30 anni l’Italia non batte la Francia senza rigori e gli pare proprio questo il momento in cui potrebbe batterla? Non ci è riuscita nemmeno nel 2006 quando siamo diventati campioni del mondo e dovrebbe riuscirci ora… Mah…

Nell’ultima partita ho potuto osservare un nervosismo diffuso nella squadra italiana, un senso di frustrazione generalizzato e lassimo. Per ben due volte ho visto Pirlo non seguire la palla che gli era passata nemmeno a due metri davanti (il pressing per i giocatori italiani è una antica parola latina ormai dimenticata), per tutta la partita ho visto Del Piero camminare per il capo senza meta (non partecipando mai alle manovre offensive in area), ho visto De Rossi fare un fallo sulla gamba ad un uomo senza palla (che a mio parere era da rosso), ho visto Cassano provarci in tutti i modi ma senza mai dimostrare di avere la volontà di fare gol.

Ho visto tante altre cose negative in questa Italia cose che sovrastano l’inutile dito dietro cui si sta nascondendo, il dito del torto arbitrale. Gol annullati ma validi, rigori inesistenti… queste cose le stiamo vedendo in ogni partita di questo europeo non è come con la Corea, dove una grande squadra venne CHIARAMENTE mandata a casa da un arbitraggio volutamente impari. Lì la squadra aveva un’anima, ma questa? Questa non ne ha manco l’ombra. E’ inutile continuare a chiamare giocatori che non hanno voglia di giocare e che vogliono solo far salire il proprio valore partecipando ad un torneo europeo. Solo due persone stanno dimostrando a pieno la volontà di andare fino in fondo e sono Buffon e Toni. Addirittura Gattuso lo vedo meno aggressivo del passato, poi il torto di non farlo giocare nella seconda partita… non se lo meritava. Si notava un buco enorme nella difesa italiana.

Mi faccio delle semplici domande.

Donadoni ha mai fatto giocare la squadrone della morte che ha creato? Non ha visto che era peggio di una sqadra di serie C2? Amichevoli con altre nazionali non ne ha fatte? Si è accorto che non ha importanza mettere la cariatide Del Piero in campo per avere un capitano (un capitano INESISTENTE)? Si è accorto che a foza di TRAVERSONI del cavolo ce ne stiamo andando dal torneo? Non riusciamo a fare i vecchi passaggi filtranti?

Logicamente:

1) Prendiamo la palla e da centrocampo la gettiamo in centro area avversaria – 1 sola coordinata facciamo X rappresentandola su un grafico.

2) Prendiamo la palla, corriamo fino quasi all’angolo del campo e tiriamo verso il centro (in corsa e con 1 o + giocatori alle calcagna) – 2 coordinate X e Y da tracciare in movimento e con disturbo.

Ora noterete che la tattica 1) è quella dell’Olanda che ci ha rifilato 3 pappine (4 alla Francia). Passaggi veloci azioni dirette all’area e gol. La tattica 2) quella italiana che ammette molti + errori ed è + macchinosa nell’eseguirla.

C’è da notare anche un’altra cosa. La tattica 1) si presta maggiormente a non permette il contropiede, non dovendo, come della tattica 2), concentrare l’attacco e parte del centrocampo nei pressi dell’area avversaria in attesa del pallone che cade dal cielo.

P.S. secondo me, l’Italia si è allenata solo nei migliori ristoranti svizzeri, Cannavaro si deve essere infortunato scostando la sedia dal tavolo a fine pranzo…

Per chi si è scordato cosa sia il passaggio filtrante come l’Italia di questi ultimi anni (quella di Baggio lo usava spesso)

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Related Images:

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Category: Senza categoria

About the Author ()

Leave a Reply