Crea sito

La vera cultura preclusa alle masse

| 18 marzo 2009 | 0 Comments

In questi anni mi sono accorto di una cosa molto grave facendo delle ricerche personali. La vera cultura è preclusa alle masse. Pare una cosa palese ma a guardarla attentamente non lo è. Nell’Italia moderna la volontà di fornire una cultura di base a tutti attraverso le scuole elementari, medie, superiori e universitarie ha portato ad una eccessiva standardizzazione dei contenuti. Vi porto un esempio. Nel nostro paese ci si vanta molto del sistema bibliotecario e della ricchezza (di vecchi volumi, visto che per i nuovi non vengono stanziati molti fondi), ma la reperibilità degli stessi è allo stesso punto? Purtroppo no. Mettiamo il caso di voler trovare, come sto facendo in questi giorni, delle notizie a un livello medio-alto di dettaglio riguardante dei ponti. Posso dire che Google Books, trova praticamente di tutto. L’unico problema è che i volumi con età inferiore ai 100 anni hanno una visionabilità limitata. Beh, mi sono detto, poco male, ora cerco una biblioteca dove abbiano questi volumi IN ITALIANO risalenti ad anni compresi fra il 2000 e il 2007. Sorpresa, quasi tutti i volumi non sono presenti in nessuna biblioteca nazionale tranne 2. Uno si trova ina una biblioteca dell’emilia romagna, ovvero impossibile raggiungerlo e l’altro invece a Torino ma, casualmente, si sono dimenticati, catalogandolo (nel 2000), di inserire in quale biblioteca si trova! Allora mi sono detto, ok, sono disposto anche a comprarli se costano moderatamente. Primo punto costano ESAGERATAMENTE, cifre comprese fra i 100 e i 200 euro, secondo, sono esauriti ovunque tranne in librerie americane e svedesi (che poi mi chiedo come ci siano arrivati dei volumi in italiano in Svezia e America). Per il momento ho rinunciato a trovarli, spero in una futura ristampa, anche se ci credo poco… Altri libri, che cercavo per altri motivi, li ho trovati in biblioteche interne a sedi di architettura sparse in tutta italia. Mi chiedo a cosa serva rendere pubblico il catalogo dei libri del proprio ateneo se poi l’accesso, il prestito e la consultazione è consentito (nel caso dei libri che cercavo io) ai soli docenti della stessa università. In poche parole, in Italia, la vera cultura, quella approfondita, si trova ad un passo da noi, peccato che in mezzo si trovi un burrone insuperabile. Siamo costretti all’ignoranza dal nostro sistema scolastico ed educativo. Pare un paradosso, ma purtroppo è vero.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
La vera cultura preclusa alle masse, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Related Images:

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Category: Notizie

About the Author ()

Leave a Reply