Crea sito

Texas City, 16 aprile 1947 – Distruzione totale

| 16 marzo 2009 | 1 Comment

Il 16 aprile 1947 nel porto di Texas City,a bordo della SS Grandcamp, una nave battente bandiera francese ma di fabbricazione americana, vi fu un focolaio d’incendio. A bordo della nave cargo erano stoccate 2300 tonnelate di nitrato di ammonio (il famoso fertilizzante che MacGyver usava spesso per fare esplosivi). A circa 200 metri da questa nave, vi era un’altra nave, la SS High Flyer, anch’essa con un carico di nitrato di ammonio (961 tonnellate) ed in più solfuro (1800 tonnellate). L’incendio nessuno sa per quale motivo iniziò, se per autocombustione a causa del cattivo stoccaggio, se a causa di una sigaretta o per un colpo di arma da fuoco, si sa solo cosa successe sucessivamente. Il capitano, 50 minuti dopo il primo focolaio, diede l’ordine di immettere nella stiva del vapore per cercare di fermare l’incendio salvando il bastimento. A causa del carico speciale, avvenne la cosa opposta. A contatto con il vapore, l’azoto fece una reazione chimica aumentando notevolmente la temperatura. Il nitrato d’ammonio ha la particolarità di essere particolarmente esplosivo e la sua temperatura d’innesco è di 454° C. Il vapore fece innalzare la temperatura in pochissimo tempo fino a quella limite e la nave esplose. I pezzi della SS Grandcamp furono sbalzati in aria ed atterrarono anche a distanza di km. Un maremoto investì la costa provocando morte e distruzione mentre palle di combustibile in fiamme precipitarono dal cielo. Le persone che erano accorse sulla riva a vedere l’incendio furono spazzate via dalla violenta deflagrazione e dalle onde. I morti totali nel raggio di 16 km, secondo stime approssimative, furono 567, ma molti, probabilmente, furono completamente smembrati o ridotti in polvere all’istante. Gli edifici che si trovavano in prossimità del porto (circa 2 km)  furono completamente rasi al suolo. Nel raggio di 60 km i vetri delle case andarono in frantumi e a 400 km fu udibile il boato.

Questa storia l’avevo scoperta qualche mese fa tramite Wikipedia inglese ed è considerata una delle peggiori esplosioni di sempre sia come danni che come potenza. Molti non sanno che una cosa del genere successe anche a Napoli durante la Seconda Guerra Mondiale con una nave carica di armamenti e uomini. La violenza dell’esplosione fece affondare anche parte del porto, ma questa è un’altra storia che approfondiremo un’altra volta…

Per chi non riuscisse a visualizzare il video, ecco il link diretto alla pagina: http://www.liveleak.com/view?i=9b4_1237126192

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Texas City, 16 aprile 1947 – Distruzione totale, 10.0 out of 10 based on 2 ratings

Related Images:

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Category: Storie

About the Author ()

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Claus scrive:

    Impressionante :O

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Leave a Reply