Crea sito

Il ponte che voleva ballare

| 17 marzo 2008 | 0 Comments

Il Ponte di Tacoma fu iniziato nel 1938 e completato 2 anni dopo. Collegava le due sponde del fiume Tacoma Narrows (Washington). Era un ponte sospeso di 1524 metri ad una sola campata, aveva una particolarità non aveva una struttura rigida. Quello che doveva essere il suo punto forte, a soli 5 mesi dalla sua inaugurazione, diventò il suo punto debole, la deformabilità. La mattina del Novembre del 1940 il ponte cominciò ad oscillare spinto da un vento quasi costante di 65km/h. Da una oscillazione, inizialmente lenta e poco angolata si passò ad una che superava i 30 gradi, non permettendo più nemmeno di camminarci o passarci sopra in auto in sicurezza. Qualche ora dopo il la campata centrale, in seguito ad una torsione troppo accentuata, si spezzò e collassò, cadendo nel fiume e sprofondando ad una profondità di 55 metri dove ancora oggi si trova. La cosa interessante e che venne studiata in seguito, fu che che la struttura del ponte, inizialmente mossa dal vento, continuo a torcersi su se stessa con un movimento autoalimentato. Praticamente il ponte ballava da solo e non grazie ad una forza esterna. Il proprietario di un negozio di videocamere, Barney Elliott, filmò tutto l’evento, permettendo a noi semplici curiosi di vedere ed agli studiosi di capire esattamente cosa successe. Ci fu una sola vittima, Tubby, un cocker spaniel che si trovava nell’auto lasciata dal proprietario sul ponte al momento del crollo e che è visibile anche nel filmato.

Altri video:
http://www.youtube.com/results?search_query=Tacoma+Bridge
Link:
http://en.wikipedia.org/wiki/Tacoma_Narrows_Bridge
http://gabrielemartufi.altervista.org/ingegneria.htm

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Related Images:

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Category: Senza categoria

About the Author ()

Leave a Reply