Crea sito

Cloverfield-REC Basta con questi film in pseudo-presa diretta!

| 20 febbraio 2008 | 1 Comment

Nel 1999 vidi al cinema “The Blair Witch Project” con i miei amici. Il film piacque così tanto al pubblico in sala che, a fine film, davanti allo schermo, c’era un mucchio alto 20 cm di roba lanciata dagli spettatori insoddisfatti (oltre a numerose grida del tipo: “Americani di merda”, “Film di merda”, etc etc). Sono passati gli anni e credendo che un genere potesse essere migliorato con gli anni e l’esperienza. Andai a vedere il seguito, “The Blair Witch Project 2”. Risultato? Naturalmente ancora peggio del precedente. L’amaro crebbe. Passano altri anni, vedo altre migliaia di film (non esagero) e improvvisamente esce (dopo la solita pubblicità che incuriosisce), il film “Cloverfield”. Lo vedo, a fine film mi chiedo perchè ancora provo a vedere i film in pseudo-presa diretta. Passa una sola settimana ed esce altro film del tipo, “REC”. Ma come cavolo è che ogni volta ci casco e guardo ste CAGATE di film? Ci mettono della droga nel filmati che distribuiscono in rete per pubblicizzarli? Capisco che non avevo più nulla da vedere e che quel titolo mi è apparso come l’unica diversità in un mare di film comico-commedia, ma a questo punto credo fosse meglio perdere tempo in altro modo. Anche scaccolarsi per due ore di seguito avrebbe dato più soddsfazione… credo.

Le trame di questi film si svolgono in questo modo (SEMPRE):
– un nastro viene ritrovato (non sempre)
– inizia il film con una faccia di ragazza felice con sorriso a 456 denti.
– il film scivola nella noia più totale con momenti di soporiferità da intaccare e superare il livello dei sonniferi più professionali e potenti.
– succede qualcosa che non si capisce, tutti corrono spaventati non si sa dove
– il mostro o la cosa che è se li mangia/ammazza/trasforma/quasiasicosadisgustosa e ne rimane un gruppetto (di solito 2, maschio e femmina)
– Vengono scoperti da un mostro a 2 passi dalla libertà e muiono, sempre inquadrati dalla telecamera che verrà poi ritrovata da qualcuno (si sottintende ma non si vede MAI)

PER FAVORE BOICOTTIAMO QUESTI FILM! Sono uno schifo TOTALE. Non fanno paura nemmeno al coniglio pasquale e non sono fatti bene. Gli effetti speciali credo siano creati col paint di windows 3.1, la credibilità degli attori è NULLA!

P.S. Non consumo ne spazio ne tempo per fare uno screen del film da allegare al post perchè non ne vale nemmeno la pena!

ZERO SPACCATO a tutta questa categoria di film. [u]Che questi film vengano maledetti, il loro nome bandito dalla memoria, le pellicole su cui sono registrati vengano bruciate nella pubblica piazza e la cenere spedite nello spazio e fatte esplodere in un buco nero in modo da non poter più toccare il suolo terrestre.[/u]
“The Blair Witch Project” era il primo ed è parzialmente scusato, diciamo che era un aborto spontaneo, ma questi sono aborti volontari! Nessuna scusante!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Related Images:

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Category: Senza categoria

About the Author ()

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. wewe scrive:

    Le trame di questi film si svolgono in questo modo (SEMPRE):
    – un nastro viene ritrovato (non sempre)
    @
    @
    @
    Complimenti.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)

Leave a Reply