Crea sito

Il Capo del Capi e i suoi bloopers

| 4 dicembre 2007 | 0 Comments

Non ho voluto dire nulla, in questi giorni, sul telefilm “Il Capo dei Capi” perchè non lo avevo ancora visto, ma ora che l’ho visto posso dire che Mastella è un … Ma dico io, come si fa a volere che l’ultima puntata di questo telefilm “capolavoro” italiano degli ultimi anni, non venisse trasmessa! Come ricostruzione, per quanto ne so ed ho potuto vedere dalle foto e leggere su internet (e ricordare anche se ero abbastanza piccolo all’epoca dei fatti), mi pare molto ben fatta. Contrariamente a quanto fanno di solito i registi italiani, non hanno usato attori ultrafamosi come Giannini et similia, che sono bravi però fanno praticamente tutti i telefilm italiani! La storia è realmente accaduta e sarebbe anche il caso che, primo le persone che c’erano all’epoca, ricordino e secondo che chi non c’era, sappia. Davvero una ottima produzione, tanto più che pure i veri mafiosi la guardavano in tv (mi pare di ricordare di aver sentito al tg, Provenzano dal carcere e l’altro arrestato in un blitz mentre si stava guardando l’ultima puntata). Sorprendente vedere il volto umano della mafia, normalmente quando si immagina un mafioso, si immagina la versione americana dettata da “Il Padrino” ma non credo che i focosi siciliani siano mai stati così freddi come venivano rappresentati nei film i mafiosi americani. Che magari la tv italiana si è scossa dalla americanità nelle ricostruzioni? (leggere post precedente per capire a cosa mi riferisco)

Per quanto riguarda i bloopers io ne ho notati 2. Uno è un palese errore di ricostruzione. All’inizio dell’ultima puntata, quando il poliziotto protagonista viene ferito, l’ambulanza che lo traporta, attraverso le vie della città, in ospedale è un modello di “Fiat Ducato 2000 a tetto alto” nuovo tipo che è stato fatto solo a metà degli anni 90, peccato che nel film fosse il 1989.

Oltre a ciò, anche la targa con doppia banda blu laterale, utilizzata in italia dal 1999,  fa risaltare ancora di più questo errore.

Altra piccola imperfezione è stata quella di usare la stessa scena, vista da lontano, di un defender dei carabinieri che passa davanti al Palazzo di Giustizia di Palermo, in due puntate diverse della serie.

Comunque gran bella serie, se non la avete vista, guardatela! Non è come la serie de “La Piovra” che mi faceva venire i nervi solo a sentirla nominare;)

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Related Images:

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Category: Senza categoria

About the Author ()

Leave a Reply